10338874_10203693419526712_2337987796955889434_nDue anime convivono nel percorso Contemporary Modern.

Da una parte, il Modern. Tecnicamente e dal punto di vista coreografico, il Modern rappresenta la deriva verso il contemporaneo della danza moderna che a oggi ha attraversato due grandi rivoluzioni. Alla fine degli Anni 90 si è spogliata degli orpelli derivati da influssi televisivi e Broadway e, poi, negli Anni 2000, ha abbandonato l’abbondanza di jazz e jazz lyrical con il risultato di abbracciare un movimento e uno stile più essenziale e autentico. Questa emancipazione avviene dal punto di vista tecnico, coreografico e anche musicale. Oggi il Modern costruisce il movimento parimenti sul cantato di un brano musicale, come nell’antenato Jazz lyrical, e anche sul beat, sulla parte non cantata, mutuando da un orientamento più contemporaneo. Il risultato finale è la ricerca di coniugare questi due aspetti, precedentemente esplorati separatamente, restituendo un vero e proprio discorso costruito su tutto il brano musicale nelle sue parti.
Seconda anima, il Contemporary. Da questo stile derivano: ricerca della forma e del movimento, racconto emotivo di un percorso all’interno della coreografia, plasticità del corpo oltre la strada percorsa dalle varie tecniche che si sono susseguite nel tempo, messa in scena con l’utilizzo di altri linguaggi, potenziamento dell’interpretazione individuale del singolo allievo/danzatore. Un lavoro sincretico per dare al pubblico un messaggio coerente e significativo, mettendo insieme danza e altre forme espressive, prima fra tutte il teatro.

Dal punto di vista dello studio si fondono tecnica classica e moderna, ricerca e contaminazione.

Tutti questi ingredienti si mescolano mutuando continuamente dal percorso di crescita culturale di ogni danzatore, insegnante e coreografo in un lavoro la cui evoluzione sembra non conoscere fine.

Qui alla New art Fit & Dance studio il corso viene tenuto da Maria Cristina Costanza, danzatrice, coreografa ed insegnante che, forte della sua esperienza e formazione fra Catania, Roma, Perugia e anche New York, offre a ogni allievo un mix di tecnica, creatività e sperimentazione.